Zooantropologia


Introduzione

La Zooantropologia (ZA) è una branca della medicina Veterinaria che si occupa dello studio della relazione Uomo Animale. Il fondatore di questa disciplina è il dott. Marchesini Roberto, fondatore anche della SIUA (scuola interazione uomo animale).

Oggi la ZA trova applicazione pratica in svariati ambiti

  • La ZA sistemica, volta a dare da una consulenza specifica alla pet-ownership
  • Il training zooantropologico, metodo di educazione cinofila studiato secondo i canoni pedagogici propri della ZA
  • La ZA urbana,  volta a rendere l’ambiente urbano più a misura coppia pet-partner
  • La ZA didattica, volta a fare attivita educativa e didattica all’interno delle scuole
  • La ZA assistenziale, volgarmente conosciuta come pet-terapy, ma sviluppata secondo i dettami ZA e meglio definita come attività che riguardano prassi ben specifiche di ordine assistenziale che si svolgono sotto forma di incontro tra un fruitore e una coppia pet partner, in un progetto di sedute con un animale-referente.

Attività didattica dell’Ambulatorio

ViadanaIl dott. Ruina ha svolto alcuni progetti didattici all’interno delle scuole dell’obbligo utilizzando progetti già definiti dalla SIUA, riadattandoli alle richieste del gruppo-classe,  ma anche facendo progetti ex novo a seconda delle specifiche esigenze della scuola richiedente.

Attività di Sistemica ZA dell’ambulatorio

Il dott. Ruina ormai da alcuni anni si occupa di ZA e ha ottenuto conoscenze di base nella sistemica Zooantropologica, che gli permettono tra l’altro di effettuare visite comportamentali per studiare i corretti approcci educativi e correttivi su cani all’inizio del training oppure anche adulti con problemi di relazione con il proprio referente umano.